Il dizionario di Monfalcone


A Monfalcone, per capirci qualcosa, ci vuole un dizionario:

Silvia Altran sindaco di Monfalcone

Silvia Altran

ALTRANISMO (sostantivo): paresi facciale che costringe all’eterno sorriso.

BENES ( avverbio): indica il modo di riuscire ad abbronzarsi anche in gennaio.

BISIACARIA: territorio sotto assedio da parte di qualsiasi entità poliziesca, istituzionale, giudiziaria, filantropica, politica sia nazionale che straniera.

CISINT ( sost.): sinonimo di Milf.

FRITITTA (sost.): piatto di supporto a base di uova massacrate. In francese: omenett.

GHERGHETTA (sost.): nume tutelare. Da non tutelare.

GRECHISTA (aggettivo): relativo al fenomeno della Microeconomia di possedere un ruolo di rilievo senza sapere come si è fatto a conquistarlo.

KULIER (avv.): capacità di acquisire cittadinanza e scranno tramite matrimonio.

MORSOLINE (sost.): ordine di suore filocinesi.

MO.ST.RO (sost. composto): eloquente acronimo rivelante l’utopica unificazione dei tre principali comuni della Bisiacaria.

NATURAL-e ( agg.): chi- per unica affinità di nome-  accede a ruolo e poi lo abbandona.

NICOLI (agg.): chi fa politica di strada, specie nei bar.

P. INFO ( sost.): Ufficio Informazioni non ufficiali. Sa le cose prima ancora che accadano.

POLLI (sost. ): vedi Gherghetta.

PONTE DELLA CHECCA (sost.): associazione anarchica fuori moda e parcheggiata in eterno.

PIN (sost.): chi- per pura affinità di nome- eredita ruoli e non li abbandona.

PIREDDE RATIONEM (avv.): espressione latina. Indica chi da le dimissioni con rimpianto, senza essere rimpianto.

PIZZOLITTISTA (sost.): persona caduta nel dimenticatoio.

Pasquale Pusateri, MOnfalcone, Friuli venezia Giulia, Pdl

Pasquale Pusateri in una posa patriottica

PUSATERISMO ( sost.): indica un fenomeno inspiegabile.

Esempio:

-Hai visto quel bagliore in  cielo, Armando?

-Si, di sicuro è un pusaterismo.

RAZZINISMO (sost.): curiosa ricrescita tricologica che comporta la necessità di ricorrere al parrucchiere addirittura 4 o 5 volte al giorno. La malformazione è talmente grave che le cure vengono rimborsate per intero dallo Stato.

RAZZINISTA (sost.): chi fustiga in pubblico alcune etnie extracomunitarie mentre in privato intesse relazioni cordiali con altre.

RI-TOSSA (verbo): esortazione a rivivere antichi e ventenniali sfoghi emozionali.

ROSSI (agg.): stinto colore politico che in Bisiacaria (v.) funziona ancora.

SAGRA DELLE RAZE ( sost.): manifestazione folkloristica che riunisce tutte le etnie presenti nel Territorio. Ha sede (v.)  a Staranzano a fine estate.

SCHIAVO (sost): tipico NONfalconese.

SEDE (sost): unico collante sociale delle abuliche serate del NONfalconese.

VESCOVINI (sost., diminutivo): piccoli alti prelati dai post scriptum incontenibili. Spesso vittime di bullonismo scolastico.

Mauro Vidiak quando allenava il Monfalcone calcio

Mauro Vidiak

VIDIAK (sost.): persona noncurante.

Celebre la sua massima:

-“Quante sigarette hai fumato stasera, Vidiak?

– Tutte!”

VITIGNO (sost.): bar o luogo di incontri tra giovani promesse attualmente fuori dai Grandi Giochi.

Annunci

3 thoughts on “Il dizionario di Monfalcone

  1. martin pescatore… si, anche storico locale rocnhese, nonchè ottima squadra del buon arrigo… martinetti in effetti…non mi era venuta in testa! grazie per il suggerimento!

I commenti sono chiusi.